Balloon Created with Sketch.

da BIBLIOTERAPIA a BIBLIOSOPHIA: un ideAle

la dimensione pedagogica della lettura

 

Biblioterapia e Bibliosophia derivano entrambe da “biblion” ossia libro: “therapeia” fa riferimento al prendersi cura, “sophia” alla sapienza dei libri.

Esse sono il mio IDEALE: dal greco “eidon”, ideale significa sia imparare, sapere, intendere che guardare, scorgere, osservare e riconoscere.

Proposte

Corsi e seminari

Il metodo

La Biblioterapia Umanistica o dello Sviluppo unita alla Consulenza educativa, diventa Bibliosophia

Il processo biblioterapico si arricchisce della Consulenza educativa.

La potenza dei libri, utilizzata in modo creativo e ragionato,  diventa strumento per promuovere la crescita personale e il benessere.

La Consulenza educativa, concepita come modalità di sostegno alla persona, è mezzo per  rafforzare la capacità d’iniziativa e a far leva sulle risorse personali.

Uniti si fanno BIBLIOSOPHIA

Scopri di più

Consapevolezza e volontà personale

Percorso seguito e affiancato

Raggiungimento del benessere interiore

Blog

News e racconti

30/04/2024

GLI ANNI di Annie Ernaux

In questi giorni di commemorazioni si è molto parlato di memoria, ci si è interrogati su che cosa [...]

Leggi

26/04/2024

25 aprile, FESTA DELLA LIBERAZIONE

O ragazza dalle guance di pesca o ragazza dalle guance d’aurora io spero che a narrarti [...]

Leggi

23/04/2024

POESIA E BIBLIOTERAPIA

Il materiale letterario è lo strumento principe della biblioterapia, la quale valuta l’efficacia [...]

Leggi
Chi sono

Alessandra Manzoni

Essere…

Essere donna – per Hannah Arendt –  è sempre un pensare a partire da sè e un fare ciò che ci va di fare, un pensiero che non è mai semplicemente allineato. Comprendere al femminile è una forma di agire, un’attività senza fine, con cui veniamo a patti e ci riconciliamo con la realtà, cerchiamo cioè di sentirci a casa nel mondo”

A.Papa, Nati per incominciare
Scopri di più