Blog

M a n i di Luciano Erba

18/01/2021

Mani che ti hanno accarezzato

sopra la testa

mani di preti

di zie

di ortolani

mano del compagno di scuola

che scriveva in inchiostro verde

mani di Berta asciugate dal vento

che appendeva il bucato sopra i fili

larghe mani polacche

che spaccavano la legna dell’Arbeit Lager

mani e dita affusolate

degli amici indiani

mano scarnita

che prende la penna per firmare

mano che arriva la sera

accarezzi la gatta più nera.

Luciano Erba, da Nella terra di mezzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.