Blog

Da “E sulle case il cielo” di Giusi Quarenghi

05/11/2021

La mia pelle. Ancora

non riesco a capire

se finisco sulla pelle

o se sulla pelle

comincio.

Mi contiene

la mia pelle mi protegge ma

appena qualcosa la tocca io

sono lì sulla pelle

a sentire

Io sono dentro

chi bacia la mia pelle bacia me

Io sono fuori

se la mia pelle si ferisce io

sono ferito. Io sono dentro

sono quello che non si vede

Io sono fuori, sulla mia pelle

vado incontro al mondo

Nella mia pelle incontro te

Nella tua pelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.