Blog

Antonio Errico

07/08/2020

Antonio Errico

‘Il bagaglio per un viaggio dev’essere leggero.Poche cose inevitabili, essenziali: il pane, l’acqua, una vecchia fotografia, una memoria lunga, il sogno del ritorno. Poi un libro per leggere una pagina al giorno. Non ci si può portare appresso tutti i libri. In fondo un libro solo basta: il libro giusto, quello che ci rassomiglia, che rispecchia il senso del passato e del presente, che ci apre varchi per il transito nel futuro, che stringe nelle sue parole i desideri e le emozioni, i rimpianti, le felicità, i furori, che disegna progetti e restituisce memorie, che a volte ci illude e a volte ci consola, che ci fa ridere e piangere, che racconta una storia con una leggerezza di fiaba e in una fiaba racchiude tutta la pesantezza della storia.’
.
Antonio Errico
.
Il valore della lettura ci supera e ci precede…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.